Beautiful, la soap opera americana di grande successo

di | 2 Settembre 2020

Beautiful, continua a distanza di 30 anni dalla sua creazione a mietere successi e consensi in tutto il mondo. In particolare Scott Clifton l’attore che interpreta Liam ha recentemente vinto un importante riconoscimento: il DayTime Emmy Award come miglior attore protagonista. Beautiful Anticipazioni: Per Scott si tratta della sua 3a statuetta dopo averlo vinto in passato come miglior giovane attore e miglior attore non protagonista.

Beautiful

Secondo le motivazioni dell’Accademia televisiva che ogni anno premia le migliori soap opera trasmesse nella fascia pomeridiana (day time) l’interpretazione di Clifton ha raggiunto un livello eccezionale soprattutto nelle puntate (edite in Italia) in cui ha perso la memoria e durante la quali ha cercato in tutti i modi di capire chi fosse davvero depistato da una spietata Quinn pronta a tutto pur di conquistarlo. Le suddette puntate hanno conquistato milioni di telespettatori anche per via dell’inattesa relazione che si è creata tra i due. La prova d’attore di Liam è stata molto apprezzata non solo dal pubblico ma anche dalla critica che ha lodato il suo percorso d’attore all’interno della soap, migliorando di puntata in puntata e renedendo ogni suo passaggio emotivamente interessante.

Oltre a questo premio la soap ha conquistato il riconoscimento per il miglior trucco, il miglior team tecnico e i migliori costumi di scena. Inoltre nella categora Guest Star ha trionfato Jim O’Heir che nella soap ha interpretato Matt, il passeggero molesto che insieme alla moglie infastidiscono Quinn in volo per Montecarlo. Dopo l’assegnazione di questi importanti riconoscimenti i fan della soap hanno giustamente chiesto alla produzione di dare maggiore spazio a Liam, le cui toccanti interpretazioni sono uno dei motivi del rinato successo dello show. In effetti tali richieste sono state ascoltate dato che Liam sarà al centro di una vicenda particolarmente scottante nella quale potrebbe rischiare di morire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *