Finger Food: ricette vegetariane

di | 9 Maggio 2020

Il finger food, ricette dolci o salate, viene utilizzato principalmente per matrimoniaperitivi, antipasti e dessert. La praticità del finger food sta nel fatto di non dover usare necessariamente delle posate. Ovvero mangiare con le mani, che rende ancora più gustosi certi piatti.

finger food vegetariani

Per finger food si intendono diverse preparazioni, alcune semplici ed altre molto elaborate, ma sempre in formato “mini”. Molti di questi “stuzzichini” si compongono di ingredienti vegetariani.

In questo articolo vedremo le ricette finger food vegetariane da mangiare con le mani, cibi adatti se vuoi prendere peso e assumere un bel po’ di calorie:

  • spiedini di caprese
  • frittatine vegetariane
  • involtini di parmigiana
  • polpette di spinaci e ricotta

Ricette finger food vegetariane

1 – Spiedini di caprese

Finger food perfetto soprattutto per la stagione estiva oppure primaverile. Si tratta della classica caprese ma servita infilzata in alcuni spiedini di legno. Trattandosi di spiedini vegetariani serviranno dei pomodori di piccole dimensioni, ma non troppo. Lo stesso vale per la mozzarella.

Quali mozzarelle usare? Le tipologie che meglio si prestano alla preparazione di questo finger food vegetariano sono le ciliegine, anche conosciute come ovoline.

Quali pomodorini usare?I pomodorini per il finger food vegetariano vanno svuotati quel tanto che basta per inserire una farcitura composta di basilico, sale, pepe ed olio extravergine d’oliva.

Il basilico non va tritato ma lasciato in pezzi.

Invece di usare l’altra metà del pomodoro, per chiuderlo si utilizza una mozzarellina intera, oppure tagliata anch’essa a metà.

Fissiamo la mozzarella e il pomodoro insieme grazie allo spiedino. L’aspetto cromatico di questo finger food è molto suggestivo e ricorda il tricolore.

Per la presentazione a tavola, la soluzione migliore è disporre gli spiedini vegetariani all’interno di un contenitore, come se fossero un mazzo di fiori. Se tendono a cadere infilziamoli in qualcosa di resistente e commestibile posizionato alla base del contenitore.

2 – Frittatine vegetariane finger food

La frittata è la ricetta più semplice e veloce da preparare. Infatti risulta essere la soluzione migliore quando non si sa cosa preparare all’ultimo minuto, il famoso “salvacena”.

Finger food molto amato anche dai bambini che difficilmente vogliono mangiare le verdure.

La frittata inoltre è ottima da mangiare sia calda che fredda, quindi si presta perfettamente come ricetta vegetariana di finger food.

Essendo da mangiare con le mani bisogna preparare tante piccole frittate, cioè delle frittatine monoporzioni.

Gli ingredienti che accompagnano l’uovo saranno zucchine, patate e carote, tutte tagliate molto finemente. Per rendere le frittatine vegetariane più corpose e saporite si aggiunge anche della farina, del sale e del pepe.

Mescolare insieme il composto a base di uovo e il trito di verdure. Dopo aver amalgamato bene il tutto si passa alla cottura in padella. Scaldare la padella con dell’olio extravergine d’oliva. Appena l’olio extravergine d’oliva si scalda, versare le frittatine con l’aiuto di un cucchiaio.

Girare le frittatine dopo circa uno o due minuti. Lasciare scolare le frittatine su un foglio di carta assorbente mentre si procede con la cottura delle altre.

In conclusione disponiamole su un piatto di portata adatto ed in contrasto con il colore delle frittatine vegetariane.

3 – Involtini finger food di parmigiana

Finger food vegetariano che rappresenta la versione light della calorica parmigiana di melanzane sicilianaInvece di friggerle, le melanzane vanno semplicemente grigliate e la cottura finale avviene in forno. All’interno degli involtini va inserito del formaggio. Lo si può scegliere liberamente in base al proprio gusto personale.

Comunque sono da preferire formaggi che si fondono, come:

  • taleggio,
  • groviera,
  • scamorza

Il basilico e la passata di pomodoro fresco non possono di certo mancare.

Preparazione

La preparazione di questo finger food è facilissima.

Dopo aver grigliato le melanzane, si sovrappongono ad esse uno strato di passata di pomodoro, una fetta di formaggio e una foglia di basilico fresco.

Arrotolarle su se stesse e fermarle con uno stuzzicadenti. Poi oliare una teglia da forno con un filo di olio extravergine d’oliva e adagiare gli involtini di parmigiana uno affianco all’altro. La cottura è molto veloce, infatti bastano 10 minuti nel forno impostato a 180°C.

Terminata la cottura, sfilare gli stuzzicadenti e posizionare gli involtini, presentandoli in sintonia con il resto del finger food.

4 – Polpette finger food

Veniamo all’ultima delle 3 ricette finger food di questo. Le polpette sono un’altra pietanza che si mangia calda e fredda. Anzi, le polpette fredde sono ancora più buone.

Le nostre polpette vegetariane sono una ricetta finger food a base di spinaci e ricotta. Entrambe gli ingredienti hanno un sapore così particolare da non piacere a tutti.

Le polpette vegetariane, invece, per il loro aspetto originale mettono tutti d’accordo, grandi e piccoli.

Preparazione

Prepararle è molto divertente, soprattutto se in compagnia. Basta amalgamare la ricotta di pecora o di mucca, gli spinaci lessati, la farina con o senza glutine, uovo, parmigiano, pane grattugiato e sale.

Chi tiene alla forma fisica può cuocere le polpette al forno. I più golosi, invece, preferiscono friggerle.

Finger food pratico e di successo: una polpetta tira l’altra.

Si possono servire dentro una ciotola, magari sopra un fondo fatto con foglie d’insalata fresca. Le polpette vegetariane possono essere anche farcite all’interno con un cuore di mozzarella filante.

Come tutte le fritture, la panatura può essere singola oppure doppia. Naturalmente le calorie aumentano insieme agli strati di panatura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *