Rottamazione auto con o senza nuovo acquisto: cosa cambia

di | 29 Luglio 2020

I costi della rottamazione variano a seconda che si tratti di demolizione senza nuovo acquisto oppure a seguito dell’acquisto di una nuova auto. Vuoi demolire per acquistare un nuovo veicolo? Puoi beneficiare di offerte ed incentivi per auto meno inquinanti da parte della concessionaria o casa di produzione azzerando il costo della rottamazione della vecchia auto.

Rottamazione auto

In caso di demolizione auto senza nuovo acquisto, i costi dipendono dal centro di autodemolizione a cui ti rivolgi, dalla Regione di residenza ed anche da Comune a Comune, se viene eseguita presso l’ACI. In molte città, le aziende che si occupano di autosoccorso, come ad esempio Soccorso Italie che si occupa di soccorso stradale a Desio, effettuano questo tipo di servizio, se non vuoi perdere tempo all’ACI chiedi ad una ditta di soccorso vicino a te.

Un consiglio: verifica sempre che il centro di raccolta e autodemolizioni sia autorizzato dalla Regione. Il centro dovrà rilasciarti il certificato di demolizione, un documento che ti permetterà la cancellazione dell’auto rottamata al PRA.

In caso di acquisto di una nuova auto, sarà il concessionario ad occuparsi entro 30 giorni della demolizione della vecchia auto, dopodiché ti rilascerà il certificato di rottamazione.

Il certificato di rottamazione, per essere valido, deve contenere:

– dati identificativi del proprietario;

– dati del veicolo;

– dati di registrazione/identificazione e firma del titolare dell’impresa che rilascia il certificato;

– data e ora di presa in carico del veicolo e di rilascio del certificato;

– autorità competente che autorizza la demolizione auto;

– impegno a provvedere alla pratica di cancellazione dal PRA.

Demolizione auto: i costi

La rottamazione senza acquisto di una nuova auto prevede i seguenti costi:

imposta di bollo: 32 euro se il proprietario dell’auto è in possesso del certificato di proprietà, 48 euro se invece utilizza il modello NP3C  come nota di presentazione;

– eventuale trasporto dell’auto al centro di demolizione: da 7 euro a 10 euro;

emolumenti Aci: 13,50 euro.

I costi legati al servizio di rottamazione variano a seconda del centro di raccolta, della Regione e del Comune di residenza. Le spese complessive per la demolizione variano da 70 a 150 euro.

Per procedere con la demolizione, è necessario consegnare al centro di raccolta autorizzato (come pure al concessionario in caso di nuovo acquisto) targhe, carta di circolazione e certificato di proprietà cartaceo (o foglio complementare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *